Email: commerciale@sitecne.it

Telefono: 038264693

  • Edilizia antincendio e manutenzione stabili

    Riqualificazioni e compartimentazioni antincendio



    I punti di forza della Sitecne sono la capacità tecnica e l'estrema flessibilità nell'affiancare il Cliente in tutte le fasi lavorative, in modo da assicurare sempre un unico interlocutore. È proprio per questo motivo che SITECNE si è qualificata con attestazione SOA OG1, per avere la possibilità di seguire i propri clienti a 360 gradi, non solo nella fornitura e nella manutenzione di presidi antincendio e nella progettazione di impianti, ma anche nella costruzione e nella Direzione Lavori: uniamo la nostra esperienza alle esigenze del cliente per trovare sempre un giusto compromesso per una corretta riqualificazione del loro immobile, sia nell'ambito civile che in quello industriale.


    Grande attenzione e competenza è posta dalla SITECNE alle protezioni strutturali e dei varchi di attraversamento e a tutte le operazioni che di norma riguardano realizzazioni aventi come scopo finale la compartimentazione nell'edilizia antincendio. La complessità, la difficoltà di intervento e la necessità di certificazione, rendono le conoscenze specifiche in materia un bagaglio indispensabile alla buona riuscita dell’opera. Tutte le realizzazioni seguono rigidamente le norme vigenti in ogni aspetto, al fine di garantire l'efficienza e la sicurezza di ogni fase della lavorazione e del risultato finale.

    Alcuni esempi di protezioni strutturali:

    • Intonaci REI
    • Protezione travi e pilastri
    • Protezione cemento armato
    • Controsoffitti
    • Riqualificazioni divisori
    • Pareti in gasbeton
    • Botole REI d'ispezione
    • Rivestimenti condotte
    • Manicotti
    • Giunti di dilatazione 
  • Varchi di Attraversamento

    Gli elementi divisori possono essere attraversati da aperture e varchi di comunicazione tra un compartimento e l’altro che necessitano di protezione. Questi varchi sono generalmente destinati al passaggio di impianti tecnologici (canalette, tubazioni, passerelle, pluviali, canalizzazioni per condizionamento o estrazione) oppure possono essere semplicemente dei giunti edilizi o giunti di dilatazione. In caso di incendio le tubazioni combustibili fondono in pochi minuti e il foro rimasto rappresenta una zona critica capace di compromettere la resistenza al fuoco di un muro. Attraverso queste aperture si creano vie preferenziali al passaggio di calore, fiamma o fumi. La protezione del varco consiste nella protezione o chiusura dello stesso e nell’installazione di portoni scorrevoli, a libro, sezionali, oltre a uscite di sicurezza e porte tagliafuoco.

  • ​Nastri per tubi combustibili

    Il nastro per tubi combustibili è un nastro intumescente per la sigillatura interna di attraversamenti combustibili in PVC, PE, ecc. In caso di incendio il varco viene completamente riempito dal materiale intumescente presente che impedisce qualsiasi passaggio di fiamma. Il nastro, in caso di incendio genera una schiuma termoisolante capace di chiudere completamente il varco rimanente a seguito della fusione del tubo. Deve essere avvolto interno al tubo ed inserito nel varco tra tubo e muro. La sigillatura della parte esterna può essere lasciata libera o chiusa con eventuali malte o silicone. Temperatura di reazione: 150°C circa Dimensioni diametro tubo fino a 250mm.

  • Collarini per tubi combustibili

    Altro elemento cardine della fornitura per l'edilizia antincendio di SITECNE sono i collarini per tubi combustibili. I collarini sono costituiti da un guscio metallico contenente materiale intumescente che garantisce, durante l’incendio, una completa chiusura del varco di attraversamento. La struttura metallica assicura una perfetta tenuta del materiale intumescente all’interno del guscio. I collarini vengono posizionati interno alla tubazione in corrispondenza del foro di passaggio nel muro e fissato alla parete con dei tasselli. 

  • Sacchetti per canaline elettriche

    I sacchetti antincendio vengono usati per la chiusura temporanea di varchi di grandi dimensioni e di attraversamenti di cavi elettrici, che possono porre il problema di dover consentire nel tempo, facili operazioni di manutenzione, sostituzione, aggiunta di cavi. I sacchetti possono essere rimossi rapidamente per consentire questo genere di ispezione, e dopodichè riposizionati nel varco. La posa in opera infatti non presenta particolari accorgimenti, in caso di incendio i sacchetti si espandono riempendo eventuali piccoli varchi e garantendo una perfetta compartimentazione.

  • Guarnizione termoespandente

    La guarnizione termoespandente è la soluzione adatta per i giunti di dilatazione. Il materiale è resistente ad altissime temperature e si espande rendendo il varco impermeabile ai fumi e al fuoco. È inoltre un ottimo isolante, capace di mantenere la faccia non esposta a una temperatura inferiore a quella considerata critica (150°C). È una guarnizione autoportante, elastica e comprimibile: durante la posa in opera deve essere infilata nel giunto comprimendola e vi rimarrà fissata grazie alla propria espansione di ritorno. Per aumentare la funzione di sostegno, in alcuni casi vengono applicati dei chiodini.

  • Protezione scatole elettriche

    In caso di incendio le cassette di derivazione sono elementi di rischio: queste vengono infatti incassate nelle pareti e in quel punto lo spessore del muro non soddisfa più le esigenze per la classificazione all'incendio. È necessario, di conseguenza, proteggerle con una lamina superisolante, appoggiata al retro della scatola elettrica. Questa verrà poi inserita nella cavità della parete e murata con cemento a presa rapida.

  • Fornitura e posa in opera di porte e portoni REI e Uscite di Sicurezza

    Porte e Portoni R.E.I. 60/120

    • Porte tagliafuoco ad un battente per muratura o cartongesso
    • Porte tagliafuoco a due battenti per muratura o cartongesso
    • Porte tagliafuoco vetrate
    • Porte tagliafuoco Magnum
    • Portoni tagliafuoco scorrevoli a una o due ante
    • Saliscendi verticali


    Gli articoli descritti, a richiesta possono essere dotati di:

    • Chiudiporta
    • Elettromagnete con piastra ed interruttore
    • Finestratura
    • Rilevatore di fumo e calore centralizzato
    • Maniglioni antipanico
    • Scrocco laterale, con maniglia e serratura a chiave